عربي - English - Deutsch - Française - Português - Español - - русский

FASI EMBRIONALI "seconda parte"

EMBRIONE PARZIALMENTE FORMATO E NON FORMATO

Nella fase del mugdhah, se un'incisione è fatta nell'embrione e l'organo interno è dissecato, sarà visto che la maggior parte di loro sono formate mentre le altre ancora completamente non sono formate.

Secondo il prof.Johnson, se descriviamo l'embrione comecreazione completa, allora stiamodescrivendo soltanto quella parte che già è generata. Se la descriviamo come creazione incompleta, quindistiamo  descrivendo soltanto quella parte che ancora non è generata.

Così, è una creazione completa o una creazione incompleta? Non ci è descrizione migliore di questa fase dell'embriogenesi che la descrizione del Corano, "formato parzialmente e non formato", comenel seguente versetto:

" O uomini, se dubitate della Resurrezione, sappiate che vi creammo da polvere e poi da sperma e poi da un'aderenza e quindi da pezzetto di carne, formata e non formata - così Noi vi spieghiamo - e poniamo nell'utero quello che vogliamo fino a un termine stabilito ...... "[ Corano 22:5 ].

Sappiamo scientificamente che in questa fase iniziale di sviluppo cisono alcune celluleche sono differenziate e ci sono alcune cellule che sono indifferenziate - alcuni organi sono formati ma altri non formati.

SENSO DELLA VISTA E DELL’UDITO

Il primo senso può svilupparsi in un embrione umano che sviluppa l’udito. Ilfeto puòsentire i suoni dopo la ventiquattresima settimana.Successivamente, il senso della vista è sviluppato ed entro la ventottesima settimana, la retina diventa sensibile alla luce.

Prendiamo in considerazione i seguenti versetti Coranici relativi allo sviluppo dei sensi nell'embrione:

" quindi gli ha dato forma e ha insufflato in lui del Suo Spirito. Vi ha dato l'udito, gli occhi e i cuori. Quanto poco siete riconoscenti! ."[ Corano 32:9 ]

" Invero creammo l'uomo, per metterlo alla prova, da una goccia di sperma eterogenea e abbiamo fatto sì che sentisse e vedesse ."[ Corano 76:2 ]

" Egli è Colui che ha creato l'udito, la vista e i cuori. Eppure ben raramente Gli siete riconoscenti!"[ Corano 23:78 ]

In tutti questi versetti il senso dell’udito è accennato prima della vista. Così la descrizione Coranica si abbina con le scoperte in embriologia moderna.

FETO PROTETTO DA TRE VELI SCURI

"Vi ha creati da un solo essere, da cui ha tratto la sua sposa.Del bestiame vi diede otto coppie . Vi crea nel ventre delle vostre madri, creazione dopo creazione , in tre tenebre [successive]. Questi è Allah, il vostro Signore!."[ Corano 39:6 ]

Secondo ilprof. Keith Moore questi tre veli scuri ( o tre tenebre [successive] ) nel Corano si riferiscono a:

(i) parete addominale anteriore della madre

(ii) la parete uterina

(iii) la membranaamnio-chorionic.

la fonte:

Il Corano e la Scienza Moderna

Compatibile o incompatibile?

Dott. Zakir Naik