عربي - English - Deutsch - Française - Português - Español - - русский

parla con noi !

Se volete fare qualsiasi domanda sull'Islam...

 come si può convertire all'Islam?

Conoscere i passi di convertirsi all'Islam 

La personalità del Profeta (saaw)-il sorriso era il simbolo del profeta.

Nonostante le difficoltà che dovette affrontare e la grave responsabilità che dovette assumersi , il Profeta Muhammad " pace e benedizione su di lui" fu un uomo umile e pacifico, sottomesso ad Allah. Egli visse con gioia e ardore di fede ogni momento della sua esistenza.

Grazie a tale gioia della fede ed elevata moralità, fu sempre sorridente e tenero di cuore. I suoi compagni descrissero il suo modo d'essere in questi termini:

I compagni dissero: "L'Inviato di ALLAH (pace ebenedizioni su di lui), quando salutava qualcuno con la mano, non la ritirava mai fino a che l' altra persona non lo faceva per prima. Voleva dare la sua piena attenzione a chiunque lo salutasse, non solamente stringendo la mano, ma tendendo verso gli altri con tutto il corpo. Quando entrava in una
stanza, si sedeva nel primo posto che trovava libero, ed era sempre allegro e sorridente."
Ali (che Allah sia compiaciuto di lui): "Il suo volto sorridente e i suoi modi gentili lo resero letteralmente un padre per la gente. Ognuno era eguale ai suoi occhi."

Quanto è importante in tal mondo pieno di crisi sociali e malattie psicologiche mantenere il sorriso sui nostri volti, come quello che il profeta ha chiesto ai suoi seguaci di mantenere.Il Profeta " pace e benedizione su di lui" invitò anche i suoi compagni a sorridere, dicendo:
"Non intrattenete le persone con la vostra ricchezza, ma con i vostri volti sorridenti e la vostra buona condotta."

I fedeli seguaci del profeta "pace e bendizione su di lui" e grazie ai suoi insegnamenti hanno sopportato le fatiche della vita, i pesi della società e le crisi psicologiche che tormentano la vita umana, per raggiungere la felicità e la pace del cuore.

così il sorriso era il simbolo del messaggero muhammad "pace e bendizione su di lui" in tutte le azioni e non è mai stato visto se non con il sorriso sulle labbra. il suo sorriso curava i dolori di coloro che lo incontravano e guariva le ferite dei suoi compagni.

abdullah ibn al-harith ha detto: "non ho mai visto qualcuno più sorridente del messaggero di allah "pace e bendizione su di lui".

Sumak Bin harb chiese a Jaber Bin Samra: "sedevi con il profeta Muhammad "pace e bendizione su di lui"?" Jaber rispose: "Si, molte volte, non abbandonava il luogo di preghiera dove pregava all'alba prima che sorgesse il sole, quando il sole sorgeva si alzava, i compagni parlavano tra loro di poesie pagane e ridevano, lui sorrideva"

Narrato da Muslim, raccolto da Al Albani 4747
Gli dissero:"Messaggero di Allah, tu scherzi con noi." Rispose. "Eppure, dico solo la verità."

 (Tirmidhi n° 1990).


ُُُEgli" pace e benedizione su di lui" non andava fuori i limiti della decenza e della dignità, non rideva fragorosamente, anzi, sorrideva educatamente e rispettosamente.

Disse Aisha; "Non ho mai visto il profeta Muhammad "pace e bendizione su di lui" ridere con la bocca molto aperta, lui invece, sorrideva" Al-Bukhari 4551

abdullah ibn al-harith ha detto: "il modo di ridere del profeta è stato solo un sorriso".

(narrato da at-tirmidhi).

vuole dire che egli non rideva in modo fragoroso, incompatibile con l'equanimità e la completezza della dignità.

"Il profeta Muhammad "pace e bendizione su di lui" era un uomo come ciascuno di voi, solo che era il più generoso tra gli uomini, il più disponibile, sempre sorridente"
Dal Libro Makarim al Akhlaq -- Ibn Abi Al Dunia397 l - Al-Bukhari 4551


     www.r-islam.com