عربي - English - Deutsch - Française - Português - Español - - русский

parla con noi !

Se volete fare qualsiasi domanda sull'Islam...

 come si può convertire all'Islam?

Conoscere i passi di convertirsi all'Islam 

Il metodo dell'invito all'islam

L'invito al islam non consiste nella forza rivolta agli individui né ai regimi nemici all'islam che combattono contro l'islam ed opprimono i nuovi musulmani che vivono sul proprio territorio, ma l'obiettivo dell'islam consiste nel guidare tutta la gente alla Retta Via.

L'invito all'islam non è esclusivamente destinato a certo popolo né a certa razza né a certo luogo , invece è destinato a tutti quanti , quindi il metodo di invito all'islam va seguito, usa un modo equilibrato e moderato per trattare tutte le usanze radicate nella societa, le quali non sono in accordo con la Shari'a.

Allah L'Onnipotente descrive il il profeta Muhammad"pace e benedizione su di lui" nel Corano  :" Non ti mandammo se non come misericordia per il creato." [Corano 21:107]

Il metodo che ha seguito il profeta per invitare ad Allah è stato determinato da certi testi nel Corano come :" Chiama al sentiero del tuo Signore con la saggezza e la buona parola e discuti con loro nella maniera migliore. In verità il tuo Signore conosce meglio [di ogni altro] chi si allontana dal Suo sentiero e conosce meglio [di ogni altro] coloro che sono ben guidati." [Corano 16:125]

Su queste basi il Corano ha stabilito le norme ed i principi dell'invito, ha determinato il modo e la maniera ed ha precisato il metodo, prima, per il profeta Muhammad " pace e benedizione su di lui " ,poi per tutti gli altri predicatori che vengono dopo e lavorano nell'ambito dell'invito all'Islam.

L'invito all'Islam, come ha definito il Corano, deve essere con saggezza e si mette in considerazione la condizioni e le circostanze di chi riceve il messaggio.

I predicatori devono comunicare con gli altri, gentilmente con la buona parola, non devono essere entusiastici né gelosi più del dovuto per non perdere la saggezza e il modo gentile con cui , solo, possono toccare il cuore di coloro con cui parlano .

Invitare all'islam in modo gentile e con la buona parola, fa colui al quale è rivolto il messaggio sentire che il predicatore non cerca di vincere la discussione, ma , invece, cerca di raggiungere la verità che a sua volta porta alla persuasione.

Di solito diventiamo testardi verso chi cerca di imporre a noi la propria opinione e di conseguenza rifiutiamo di sentire tutto quello che dice anche se lui dice la verità , perciò il predicatore nelle sue discussioni deve essere molto lontano da dare questa impressione agli altri a cui rivolge il suo discorso.

Il predicatore deve usare un modo equilibrato e moderato , seguire il metodo divino determinato, nel Sacro Corano, da Allah L'Onnipotente e messo in pratica dal Profeta " pace e benedizione su di lui" durante la sua vita, questo metodo è controllato da certi principi come : 

  • seguire quello che Allah L'Onnipotente ha ordinato nei riguardi dell' invito all'Islam e il modo di farlo:" Chiama al sentiero del tuo Signore con la saggezza e la buona parola e discuti con loro nella maniera migliore. In verità il tuo Signore conosce meglio [di ogni altro] chi si allontana dal Suo sentiero e conosce meglio [di ogni altro] coloro che sono ben guidati." [Corano 16:125]

         il metodo dell'invito è chiaro nei versetti del Corano e chiunque inviti ad Allah , deve seguirlo e deve          avere abbastanza conoscenza e sapienza "Di': "Ecco la mia via: invito ad Allah in tutta chiarezza, io            stesso e coloro che mi seguono. Gloria ad Allah, non sono uno dei politeisti." [Corano 12:108].

  • chiunque inviti ad Allah deve sapere che il suo dovere è solo di trasmettere in modo esplicito il Messaggio , questo è il limito che Allah L'Onnipotente ha deciso per il Suo profeta " pace e benedizione su di lui" come è chiaro nel Sacro Corano:

         "Se volgono le spalle, [sappi] che non ti inviammo loro affinché li custodissi: tu devi solo trasmettere            [il messaggio]....... " [Corano 42:48]

          " .....L'Inviato non deve che trasmettere in modo esplicito [il Messaggio]. " [Corano24:54],

          mentre Allah L'Onnipotente , solo Egli, è l'unico che può guidare alla Retta Via ; "Non sei tu che                 guidi coloro che ami: è Allah che guida chi vuole Lui. Egli ben conosce coloro che sono ben                       guidati." [corano 28:56].

Chiunque inviti ad Allah deve comunicare e parlare gentilmente con la gente in modo moderato in tutte le situazioni ; quando parla in una delle scienze religiose, emette una fatwa o invita ad Allah, perché la religione islamica in origine rifiuta ogni esagerazione e estremismo .
Chiunque inviti ad Allah deve essere molto paziente e non lo spinge il rifiuto della gente alla disperazione né alla rabbia.

Traduzione : Ahmed Abdullah


www.r-islam.com