عربي - English - Deutsch - Française - Português - Español - - русский

Live Chat

Se volete fare qualsiasi domanda sull'Islam...

 come convertire all'Islam?

  Conoscere i passi di convertire all'Islam

La Storia di Umm AbdelKarim: convertita con il mio cuore

Assalamu 'alaykum waRahmatullahi waBarakatuHu

La Lode va tutta ad Allah Che ci ha inviato il Profeta e Messaggero Muhammad (pace e benedizionr su di lui) ad illuminarci e guidarci sulla Retta Via.

Alhamdulillah, Che mi ha guidato sulla giusta strada portandomi all'Islam e con questo dando l'ordine dell'hijab.

Sono Umm AbdelKarim, mamma di tre bambini che sono il mio orgoglio perché seguono molto bene la Legge di Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo).

Sono mamma da 11 anni e da 10 Musulmana, convertita con il mio cuore:

ho cercato l'Islam da sola. Mio marito, pur essendo Musulmano, proveniente da un paese arabo, non mi ha mai costretto sul fatto della religione, sapendo che Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo) nel Sublime Corano dice che non c'è costrizione nella religione.

Quando sono entrata nell'Islam mi trovavo nel paese dove sono nata, un piccolo paesino; immaginate lo stupore delle persone che mi vedevano per strada con vestito lungo, foulard in testa, tutta coperta… Pensavano subito che fosse mio marito a farmi vestire così, o che si trattasse di una tradizione araba.

Io ho sempre spiegato che era per ordine di Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo), e loro dicevano che ero impazzita a portare quell'hijâb, a fare la Salat ed il Ramadan, perché ero italiana, cristiana, e – secondo loro – non era giusto per me.

Ma io ero così contenta di essere coperta, mi sentivo a mio agio, la preghiera e il digiuno mi facevano stare tranquilla e felice: Qualcuno c'era quando io chiamavo e chi è più Grande di Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo)?

Gli anni passavano, siamo andati via dal paese e venuti al nord. Qui ho conosciuto tante sorelle, ampliato i miei studi, conosciuto meglio la Vera Legge di Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo)sull'hijâb: la donna è tutta 'awrah e deve essere coperta, così ho messo il niqâb.

Con mia grande gioia ho scoperto il vero hijâb ed anche la mia bambina di nove anni porta il jilbâb ed il foulard ed è molto fiera che la sua mamma sia vestita così, perché Allah l'Altissimo la protegge.

Cosa significa Islâm? Significa obbedienza e sottomissione ad Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo). La sua base è la Shahâdah: LA ILÂHA ILLA ALLAH, non c'è nessuna divinità al di fuori di Allah. Chi è Dio, Allah? E' il Creatore di tutto ciò che esiste su questa terra e nell'Altra Vita;

tutto l'universo appartiene ad Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo), compreso l'uomo. Per questo dobbiamo obbedire ai Suoi Ordini, uno dei quali è l'hijâb: indossarlo è un segno della nostra Fede (Imân).

Quando capii il valore dell'hijâb non aspettai un solo istante ad indossarlo. Sentivo il bisogno di farlo, come se mi mancasse qualcosa, come quando, ad esempio, ti dimentichi di bere o mangiare; così l'Imân è forte nel mio cuore...

Se ci si vuole far condurre da Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo) sulla Retta Via, la Via dell'Islâm, ed essere così salvi dalle fiamme del Fuoco dell'Inferno, si deve obbedire solo ad Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo).

Nessuno mi ha forzato a velarmi; con il tempo che passava, e studiando, capivo sempre di più che la donna è protetta da Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo) con il suo hijâb; così si è diverse dalle donne dei non musulmani, si dimostra la teoria e la pratica dell'Islâm.

Anche se la tua famiglia ti dice che sei impazzita a vestirti "come le donne del Medioevo", non ascoltarli, si tratta solo di Shaytan il maledetto che ti vuole sviare dalla Strada che porta alla Vittoria e al Paradiso.

Ricordati che Allah l'Altissimo ti ha donato l'intelletto: impara ad usarlo, studia, cerca la tua salvezza nella Parola di Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo), Che dice nel Sublime Corano:

“E di' alle credenti di abbassare i loro sguardi e di essere caste e di non mostrare, dei loro ornamenti, se non quello che appare; di lasciar scendere il loro velo fin sul petto e non mostrare i loro ornamenti ad altri che ai loro mariti, ai loro padri, ai padri dei loro mariti, ai loro figli, ai figli dei loro mariti, ai loro fratelli, ai figli dei loro fratelli, ai figli delle loro sorelle, alle loro donne, alle schiave che possiedono, ai servi maschi che non hanno desiderio, ai ragazzi impuberi che non hanno interesse per le parti nascoste delle donne. Tornate pentiti ad Allah tutti quanti, o credenti, affinché possiate prosperare. [Corano 24:31]

Da queste Parole si può comprendere che la cosa più giusta per una donna Musulmana è l'hijâb, compreso il niqâb (velo che copre anche il viso), così come lo indossavano le Spose Benedette del Messaggero di Allah (che Allah sia soddisfatto di tutte loro); la cosa più bella è prendere ad esempio e come modello queste donne pie e virtuose che, appena fu rivelata questa Aya (versetto), passarono la notte a cucire il loro hijâb.

Le donne di oggi hanno tutto a loro disposizione, all'istante, ma non hanno la minima voglia di seguire gli ordini di Allah (Gloria a Lui, l'Altissimo)! Oh Allah! Guida le Musulmane! Oh Allah! Guida le Musulmane Credenti di oggi, fai comprendere loro cosa sia veramente di valore, fai comprendere loro la ragione della Rivelazione del Corano amin.

InshaAllah, andrò presto a vivere in un paese islamico, perché la miglior cosa per una persona Musulmana, nel mondo d'oggi, è vivere sulla terra dell'Islam al più presto possibile. Alhamdulillah, i miei due bambini vanno già a scuola lì, e inshaAllah li raggiungerò con grande gioia.

Che Allah l'Altissimo guidi tutti i fratelli e le sorelle e li tenga uniti in questo momento difficile per la Ummah, amin.

Vi saluto con tanto affetto.

Umm AbdelKarim (Italia)

Fonte:

aims-uk.org