عربي - English - Deutsch - Française - Português - Español - - русский

Live Chat

Se volete fare qualsiasi domanda sull'Islam...

 come convertire all'Islam?

  Conoscere i passi di convertire all'Islam

Nell’Islam “io prego per aiuto, io prego direttamente”

Monica Nur Sammour-Wüst

Circa 30.000 donne in Svizzera si sono convertiti all'Islam, secondo un recente rapporto di una organizzazione per le donne musulmane.

In un'intervista a swissinfo, Monica Nur Sammour-Wüst, una di quelle ad aver fatto il passaggio, parla della sua fede e la sua vita come una musulmana in Svizzera.

Anche se cresciuta come una protestante, il 35-year-old Nur Sammour-Wüst sente che è sempre stato una musulmana.

Si è convertita all'Islam oltre un decennio fa e guarda indietro a un evento a scuola Domenica come un presagio di cambiamento che doveva venire.

"L'insegnante ci ha detto che Dio vede e sente tutto, ma che egli ha mandato il suo Figlio Gesù come intermediario per il mondo", .

"Tornai a casa e dissi a mia madre che se Dio vede e sente tutto, non ho bisogno di un mediatore."

"Ora, come una musulmana, se io prego per aiuto, io prego direttamente", dice Nur Sammour-Wüst. "La comunicazione diretta con Dio è un principio fondamentale dell'Islam."

La paura della morte

Nel 1991, all'età di 22 anni, ha incontrato e sposato il suo primo marito, un libanese.

"In quel periodo ero sempre chiedevo domande, in particolare sulla morte.

Non ho trovato le risposte che cercavo nel cristianesimo - là, la morte è un argomento tabù ".

Suo marito, d'altra parte, che aveva vissuto la guerra, non ha capito la paura occidentale di morte - anche se, come lei, aveva solo 22.

"Per lui, tutto era chiaro, perché nell'Islam la morte è chiaramente definito," dice Monica:

"Ho iniziato a conoscere meglio l'Islam, e ad un certo punto improvvisamente ho capito.

Ho già creduto in Dio, nei profeti, negli angeli, nella predestinazione, nella resurrezione.

Nel 1992 mi sono ufficialmente convertita. e sono diventata già musulmana, "

Dopo la morte del suo primo marito in un incidente d'auto, Nur Sammour-Wüst ha risposato - ancora una volta a un libanese. Ma questa volta solo per sei anni poi il  divorzio.

Famiglia musulmana

Ora, una madre single, lei sta sollevando il figlio e due figlie come musulmani, e di questo dice : 

"Io sono responsabile per loro - anche religiosamente - fino a quando avranno 18 anni di età," .

"A casa in cui viviamo , pratichiamo l'Islam, e i bambini lo accettano. Penso che sia normale per loro ".

" per me l'Islam è un modo di vita. Non è come una camicia che è sufficiente cambiare ".

Nessuna eccezione

Un preconcetto comune è che le donne musulmane si siedono a casa e non sono autorizzati ad uscire in pubblico.

Nur Sammour-Wüst, che conduce una vita attiva, nega che lei è un'eccezione perché è svizzero,e dice :
"Nel tempo del profeta Muhamed (pace e benedizione su di lui), 1400 anni fa, le donne erano politicamente e intellettualmente attivo.

La nozione di donne casa-bound legati alla stufa è patriarcale, non religiosa ".

Secondo Nur Sammour-Wüst, le donne musulmane in Svizzera spesso si lamentano che si trovano ad affrontare più problemi che i loro colleghi svizzeri che si sono convertiti all'Islam.

Si mette molto di questo fino a un fallimento per imparare la lingua.

"tutte assolutamente devono imparare il tedesco," dice.

"Il profeta Muhamed (pace e benedizione su di lui) ha anche detto che quando si vive da qualche parte, imparare la lingua che le persone parlano in modo da poter comunicare."

"A mio parere, se le donne musulmane vivono in Svizzera, dovrebbero essere in grado di parlare la lingua.

Se imparano tedesco, discussioni costruttive possono avvenire. "

La fonte:

swissinfo