عربي - English - Deutsch - Française - Português - Español - - русский

I passi per l'Islam

 

la donna nell'islam ha avuto una gran posizione, non l'ha avuto in nessuna religione precedente, e non l'avrà in nessuna società sucessiva, perchè l'Islam onora ugualmente gli uomini e le donne, e in questa vita sono ugulai rispetto alla legislazione di Dio, e anche saranno uguali per la Sua  ricompensa e il suo castigo nel giorno di giudizio, dice Allah nel suo libro. .

{..In verità abbiamo onorato i figli di Adamo..} Corano, sura XVII[70]

E dice anche:

{Agli uomini spetta una parte di quello che hanno lasciato genitori e parenti; anche alle donne spetta una parte di quello che hanno lasciato genitori e parenti stretti..} Corano, sura IV[7]

{Esse hanno diritti equivalenti ai loro doveri, in base alle buone consuetudini} Corano, sura II  [228]

{Il tuo Signore ha decretato di non adorare altri che Lui e di trattare bene i vostri genitori. Se uno di loro, o entrambi, dovessero invecchiare presso di te, non dir loro “uff!” e non li rimproverare; ma parla loro con rispetto,

24. e inclina con bontà, verso di loro, l'ala della tenerezza; e di': “O Signore, sii misericordioso nei loro confronti, come essi lo sono stati nei miei, allevandomi quando ero piccolo”*.} Corano, sura XVII [23,24]

{Il loro Signore risponde all'invocazione: “In verità, non farò andare perduto nulla di quello che fate, uomini o donne che siate} Corano, sura III

{Daremo una vita eccellente a chiunque, maschio o femmina, sia credente e compia il bene. Compenseremo quelli che sono stati costanti in ragione delle loro azioni migliori.} Corano, sura XVI [97]

{. Quanto a coloro che, uomini o donne, operano il bene e sono credenti, ecco coloro che entreranno nel Giardino e non subiranno alcun torto, foss'anche [del peso] di una fibra di dattero.} Corano, sura IV [124]

E quest'onorare che la donna ha nell'Islam non l'ha avuto in nessun'altra religione o legge positivo, e ha riconosciuto la civiltà romana che la donna è una schiava posseduta dall'uomo e non ha nessun diritto, dopo ricerche in un consiglio  a Roma  e dopo lunga cerca negli affari delle donne; hanno deciso che la donna è una creatura che non ha anima..quindi non vivrà la vita eternale, perchè è un sporcità.

E a Atene le donna si vendeva e si comprava, e si consedirava come immonde opere di satana.

E nei leggi indiane antiche è stato previsto che l'epidemia, la morte, l'inferno, il veleno di serpente e il fuoco sono megliori della donna, e il suo diritto di vivere si termina quando muore suo marito -che è il suo signore- e quando vede suo corpo si brucia, si deve buttare dentro il fuoco, o sarà maledetta.

E la donna ebraica nell'antico testamento è stata giudicata così:

'' Io mi sono applicato nel cuor mio a riflettere, a investigare, a cercare la sapienza e la ragion delle cose, e a riconoscere che l’empietà è una follia e la stoltezza una pazzia; Ecclesiaste 7:26 ^ e ho trovato una cosa più amara della morte: la donna ch’è tutta tranelli, il cui cuore non è altro che reti, e le cui mani sono catene; colui ch’è gradito a Dio le sfugge, ma il peccatore riman preso da lei.''  Ecclesiaste, capitolo 7: 25, 26

e l'antico testamento è sacro dai cristiani e ebraici.

Ecco, la donna nei antichi tempi.

: E nel medioevo e nei tempi moderni

Spiega lo scrittore danese Wieth Kordsten lo sguardo della chiesa alla donna dice: ''nel medioevo, curare la donna europea era molto limitato secondo la credenza  cattolica che consedirava la donna una creatura di seconda classe.

E in Francia c'era una conferenza nel 586 d.C cerca nella questione  della donna che discuteva che la donna è un essere umano o no? alla fine della discussione hanno deciso I presenti che la donna è un essere umano, ma è stato creato per servire l'uomo.

E l'articolo 217 della costituzione francese prevede che: la donna sposata- anche se il suo matrimonio è basato sulla separazione tra la sua proprietà e la proprietà del marito- non potrebbe donare, ne trasferire la sua proprietà, ne fare prestito a lungo senza la partecipazione del suo marito nel contratto, o il suo consenso scritto.

E In Inghilterra, vietava Enrico VIII alla donna inglese di leggere il libro sacro, e fino al 1850 d.C, le donne  non erano considerate cittadini, e fino al 1882 non avevano diritti personali.

E la donna contemporanea  in Europa e in America, e in altri paesi industriali.. è consedirata come una creatura non rispettata  serve ai scopi comerciali  e è una parte della pubblicità commerciale. Non è solo così, ma anche si è  denudato per esporre dei beni nelle vetrine sul suo corpo che è diventato permesso e sposto secono sistemi impost dagli uomini per goderlo. Dato che possa dare della sua intelligenza,  forza, corpo, è un obietto di cura, e quando diventa anziana e perde quello che dava prima.. l'abbandona tutti quanti e si lascia sola nella sua casa o una casa di cura.

Ma nel Corano d ice Allah:

{  I credenti e le credenti sono alleati gli uni degli altri..} Corano, sura IX [71]

{ ..Esse hanno diritti equivalenti ai loro doveri, in base alle buone consuetudini..} Corano, sura  II

[228]

{Il tuo Signore ha decretato di non adorare altri che Lui e di trattare bene i vostri genitori. Se uno di loro, o entrambi, dovessero invecchiare presso di te, non dir loro “uff!” e non li rimproverare; ma parla loro con rispetto,

24. e inclina con bontà, verso di loro, l'ala della tenerezza; e di': “O Signore, sii misericordioso nei loro confronti, come essi lo sono stati nei miei, allevandomi quando ero piccolo”*.} Corano, sura XVII [23,24]

E quando l'ha onorato Allah, ha dichiarato a tutta l'umanità che l'ha creata per essere una madre,figlia,moglie e sorella, e ha messo dei diritti solo per lei.