SJ Financial - шаблон joomla Joomla

 عربي - English - Deutsch - Française - Português - Español - - русский

Live Chat

Se volete fare qualsiasi domanda sull'Islam...

 come convertire all'Islam?

  Conoscere i passi di convertire all'Islam

×

Attenzione

JLIB_APPLICATION_ERROR_COMPONENT_NOT_LOADING

 

Dice Nietzsche il filosfo occidentale: "I deboli e gli impotenti devono essere eliminati! questo è il primo principio del nostro amore per l'umanità! e vanno aiutati anche in questa eliminazione."

Ma la filosofia dell'Islam e la sua legge non deviano mai dei valori morali, rappresentati  nel riconoscimento di una serie di diritti che contengono ogni uomo,senza distinguere di colore, sesso,lingua o anche il suo ambiente in cui vive,e anche rappresentati nel mantenere dell'Islam i questi diritti attraverso il potere legislativo,e l'assicurazione di applicarli, e imporre sanzioni su di chi non le obbedisce.

 

1-L'Islam onora l'uomo:

L'Islam vede l'uomo con uno sguardo realestico e con rispetto,partendo dal detto{ In verità abbiamo onorato i figli di Adamo, li abbiamo condotti sulla terra e sul mare e abbiamo concesso loro cibo eccellente e li abbiamo fatti primeggiare su molte delle Nostre creature.} Sura Al Isrâ'[70].

E questo sguardo ha fatto una grande particolarità dei diritti umani nell'Islam,e questi diritti sono politici, economici, sociali e intellettuali.

E anche sono generali per  tutti,musulmani e non musulmani,e senza distinguere di colore ,sesso o lingua,e queste leggi  non possono essere cambiati o cancellati,perchè sono legati agli insegnamenti di Allah.

E Muhammad (pbsl) esaltava l'anima umana in genere,e le mantiene I  suoi massimi  diritti che è il diritto di vivere,disse (pbsl) quando è stato chiesto sui più grandi peccati disse: "..associare ad Allah,e uccidere l'anima.."quindi la parola anima è stata segnalata in genere per contenere ogni anima si uccide senza nessuna colpa.

Poi ha impegnato l'Islam l'uomo di mantenere la propria vita,e ha proibito il suicidio,e ha minacciato il profeta [pbsl] cicendo ''chi si è buttato dall'alto di una montagna e si è ucciso,di andare all'inferno dove ci si butta e di starci per sempre,e ha minaciato chi ha bevuto veleno e si è ucciso di essere torturato nell'inferno di questo veleno per sempre,e chi si è ucciso di un ferro,di esserne toturato nell'inferno per sempre.

Anche ha proibito l'Islam ogni fatto che disperezza del diritto di vivere,sia un fatto di spaventare, offendere o colpire,e ha minacciato il profeta Muhammad (pbsl) chi tortura la gente in questa vita di essere torturato nell'altra vita.

 

2-L'Islam conferma l'uguaglianza:

dopo aver onorato l'uomo in genere, e confermare la santità dell'onore, del sangue, dei beni, e il diritto di vivere.ha confermato l'Islam anche sull'uguaglianza tra tutta la gente,tra l'individuo e I gruppi, i governatori e i cittadini, e che non ci sono restrizioni ne eccezioni, e che non c'è differenza nella legge tra un'arabo e non arabo, ne tra un bianco e di colore,ne un governatore e governato, e la discreminazione tra la gente è per la timor di Allah.

e disse il profeta Muhammad (pbsl) all'umanità: "O gente, il vostro Signore è unico e il vostro padre è uno, non viene favorito un arabo su un non arabo, nè un non arabo su un arabo, nè un rosso su un nero, nè un nero su un rosso tranne che per il suo timore e il buon fatto".

E se guardassimo il trattamento del profeta (pbsl) con l'ugualianza, sapremmo la Sua magnificenza (pbsl), una volta ha insultato Abu-Tharr Bilal,dicendogli: O figlio di nera, Bilal si è lagnato al profeta Muhammad (pbsl)che si è arrabiato molto,poi è venuto Abu-Tharr, e non sapeva cos'è successo,ma il profeta (pbsl) non gli ha dato nessuna cura,quindi Gli ha chiesto Abu-Tharr dicendo: è una cosa grave che Ti ha fatto allontanare da me O messaggero di Allah, gli ha detto il profaeta: sei tu chi ha insultato Bilal di sua madre? Poi ha giurato dicendo ''per quello chi ha fatto cendere il libro su Muhammad, nessuno è meglio dell'altro tranne che per il suo fatto''.

 

3-L'islam conferma la giustizia:

È legato con l'uguaglianza un'altro diritto che è la giustizia,e la miglior da raccontare su questo,quando ha detto il profeta Muhammad (pbsl) a Usama ibn Zaid quando è venuto per Intercedere per la donna di Banu Makhzum"furono uno dei principali e potenti clan meccani dei B. Quraysh.'' che aveva rubato,"per Quello che l'anima di Mhammad tra le sue mani,se Fatema figlia di Muhammad  rubasse, taglierei la sua mano'' narrato da al-Bukhari.

E proibiva (pbsl) di impedire l'uomo di difendersi,per assicurare la giustizia,dice,''chi ha un ditritto dev'essere ascoltato''. narrato da al-Bukhari.

E raccomanda chi giudica tra la gente: ''..quando ci sono le due avversari, non guidicare fino ad ascoltare tutti I due..perchè questo ti fa più chiaro il caso'. narrato da Abu Dawood.

4-il diritto di autosufficienza nell'Islam:

è un diritto unico, solo nell'Islam, e nessuna costituzione nè un sistema positivo l'ha applicato, è il diritto di autosufficienza,cioè ogni membro che vive in uno stato islamico deve aver le sue esigenze essenziali della vita,per vivere una vita dignosa e economicamente tanquilla, e questo diritto è diverso del diritto del limite minimo della vita umana che sta scritto nei sistemi positivi.

E questo diritto si attua con il lavoro,e se l'uomo non può, allora c'è il Zakat ''elemosina rituale'' ,e se il Zakat non basta per le nscessità dei bisognosi,allora viene il bilancio dello stato per bastargli, e questo che ha detto il profeta (pbsl): ''non è uno di noi chi dorme saziato mentre il suo vicino ha fame''.

 

5-I diritti dei civili e I prigionieri:

I diritti più importanti sono quelli dei civili e i prigionieri di guerra. e durante le guerre lo spirito di vendetta e mutilazione dei morti è  molto diffuso,e non è quello della misericordia o l'umanità,invece l'islam ha un metodo umano misericordioso,dice il profeta Muhammad (pbsl): ''..non ammazzate un bambino,nè una donna,nè un'anziano ecc.'' .

E questo è una parte dei diritti umani che ha confermato l'Islam in questo mondo,che rispecchia il suo sguardo misericordioso e umanitario che è l'anima della civiltà islamica.

traduzione: Abdurrahman Reda

           www.r-islam.com