SJ Financial - шаблон joomla Joomla

 عربي - English - Deutsch - Française - Português - Español - - русский

Live Chat

Se volete fare qualsiasi domanda sull'Islam...

 come convertire all'Islam?

  Conoscere i passi di convertire all'Islam

×

Attenzione

JLIB_APPLICATION_ERROR_COMPONENT_NOT_LOADING

testimonianze dei non musulmani

A.S. TRITTON – STORICO

“L‟immagine del soldato musulmano avanzante con una spada in una mano ed il Corano nell‟altra, è del tutto falsa”.

“L'Islam” Londra 1951 pag. 21.

DE LACY O‟LEARY – STORICO

“La storia è chiara su questo punto: la leggenda dei musulmani fanatici che si abbattono sul mondo imponendo l‟Islam, con la forza, ai popoli vinti è uno dei più fantasiosi e assurdi miti che gli storici hanno potuto perpetrare”.

“Aux carrefours de l‟Islam”, pag. 28 [ed. originale “Islam at crossroads”, Londra,1923 - pag. 8]

K.S. RAMAKRISHNA RAO – Induista

“La mia difficoltà, nello scrivere questa monografia, è facilitata dal fatto che noi non siamo più alimentati da questo genere di storie [deformate, sull‟Islam] ed è inutile confutare queste deformazioni.

La teoria dell‟Islam e della spada, per esempio, attualmente non è più sostenuta da alcuna cerchia di storici degni di questo nome.

Il principio dell‟Islam “nessuna costrizione nella religione” (Corano 2:256) è ben conosciuto”.

“Mohammad le Prophete de l‟Islam” ed. Alphabeta Paris 1992 p.21/22

 

JAMES A. MICHENER – Giornalista

“Nessun‟altra religione nella storia si è propagata così velocemente come l‟Islam... L‟Occidente ha largamente creduto che questa ondata religiosa fosse stata resa possible dalla spada.

Tuttavia, nessun erudito di oggi, accetta questa idea e il Corano è esplicito nel sostenere la libertà di coscienza”.

“Islam – The Misunderstood Religion, Readers Digest” [Edizione Americana] Maggio 1955.

 

LAWRENCE E. BROWNE

“Per inciso, questi fatti, ben dimostrati, contraddicono e rigettano l‟idea così largamente diffusa negli scritti cristiani, che i musulmani, non importa dove andassero, forzassero la gente ad accettare l‟Islam con la spada.”

“The Prospects of Islam” Londra 1944

 

IGNACIO OLAGUE

“Come, un pugno di nomadi, venuti dal profondo dell‟Arabia, abbiano potuto imporre la loro lingua e la fede dell‟Islam a quindici di milioni di abitanti viventi sui 600 000 chilometri quadrati della Penisola Iberica?” “Gli arabi non hanno mai invaso la Spagna” presso Ed.Flammarion

Dr. CESARE FARAH Professore di Storia all‟Università del Minnesota. USA “

Né la sciabola, né un qualunque proselitismo, possono spiegare l‟espansione continua dell‟Islam attraverso i secoli.

Questa crescita fenomenale deve essere attribuita al suo potere di attrazione, alle sua capacità di rispondere ai bisogni spirituali e materiali dei popoli aderenti in massa e non ad una cultura portata dai suoi fondatori, gli Arabi del deserto, ma ad una cultura religiosa ed a un sviluppo socio-politico che essi hanno valutato al momento della loro conversione.”

“Islam”, Barron‟s Ed. Series, Inc.Woodbury – New York – 1968 p.253.

parte prima

parte terza e ultima

La fonte :

islamhouse